Alla Partenopea il “Trofeo Campania”

Lo scorso 9 dicembre si è svolta al Teatro Mediterraneo la cerimonia conclusiva del “Trofeo Campania 2013”, manifestazione organizzata dal Comitato Regionale del CONI che ha visto l’adesione di ben 29 discipline, tra cui gli “Scacchi”, in rappresentanza di 26 diverse Federazioni Sportive.

Fitto e ricco il programma della serata che ha visto alternarsi momenti di puro spettacolo alle varie premiazioni delle società sportive vincitrici, il tutto davanti ad una platea di circa 800 ragazzi entusiasti con i loro dirigenti e genitori.

Dopo l’apertura della manifestazione, col discorso tenuto del Presidente Cosimo Sibilia, sono stati chiamate sul palco le società vincitrici tra cui l’A.D. Scacchistica Partenopea rappresentata dal Presidente Pino Esposito e dai ragazzi componenti la squadra: Vittorio Soave, Giovanni Pellegrino, Laura Pellegrino (assente giustificato Adriano Acetino).

Ritirato il Trofeo, veramente “maestoso” da esporre al Circolo in una vetrina a parte, c’è stata la rituale foto di gruppo insieme al Presidente del Comitato Regionale Giuseppe Lettieri ed al Fiduciario Regionale degli Arbitri Giuseppe Buonocore presenti alla manifestazione.

Per espressa volontà del Presidente Esposito, in controtendenza con le altre società premiate, sono saliti sul palco anche i ragazzi delle altre associazioni scacchistiche campane presenti in sala tra cui è da citare, uno per tutti, il “piccolo” Claudio Paduano. Tale scelta conferma, ancora una volta, l’atteggiamento da sempre avuto dalla Partenopea di massima collaborazione e condivisione dei successi ottenuti con le altre realtà scacchistiche regionali.

In conclusione si può affermare di aver assistito ad una bella manifestazione ed ad una vera “festa” (continuerà al Circolo) per i giovani sportivi premiati.