3° TROFEO “Giorgio PORRECA”

Napoli 26 settembre 2013 – Primo turno

Come preannunciato è iniziato la terza edizione dell’open autunnale in memoria del Maestro Internazionale “Giorgio Porreca”, grande Teorico di scacchi e direttore della rivista mensile Scacco!, autore di importanti libri scacchistici. Laureato in lingua e letteratura russa, tradusse diversi testi di maestri sovietici. Fu un grande cultore degli studi scacchistici, dei quali curò la rubrica su Scacco!

36 i giocato iscritti dei quali 3 Maestri Fide (Giuseppe Lettieri, Grigory Seletsky e Luca Esposito), 2 Maestri (Enrico Messina e Angelo Auletta), 5 Candidati (Domenico Supino, Graziano Zinnai, Fabio Buiano, Mario Radice e Diego Caiazzo) e giocatori di categoria nazionale ed inclassificati i quali per 7 giovedì (tali sono il numero dei turni) fino al 7 novembre, si daranno battaglia. Il tempo di riflessione per ogni giocatore, per portare a termine la propria partita, è fissato in 90 minuti più 30 secondi di incremento per mossa.   Il torneo è arbitrato oltre che dal sottoscritto anche dall’arbitro Luigi Trini.

Il primo turno, ci fa assistere ad un risultato fuori dalla norma: la sconfitta del MF Luca Esposito per mezzo della 1N Vincenzo Taurisano!    Gli altri risultati hanno rispettato, più o meno, i pronostici delle forze in campo schierate.

15 i giocatori ad 1 punto che guidano provvisoriamente la classifica.    Nel secondo turno nelle prime tre scacchiere avremo: Lettieri vs Zinnai; Auletta vs Seletsky e Taurisano vs Messina.

NOVITA’:

  • ai partecipanti non premiati sarà assegnato un punteggio di merito valido per la classifica a punti da stilare in base alle partecipazioni ai vari tornei che si svolgeranno in sede;
  • per i giocatori sarà poi attrezzato un angolo ristoro dotato di caffè, bibite e snack.

Napoli 3 ottobre 2013 – Secondo turno

Dopo il secondo turno, il numero di coloro che conducono la classifica si è più che dimezzato; com’è logico e consequenziale che sia, da 15 è sceso a 7.

Fra questi sette, insieme ai Maestri Fide e Maestri, spiccano due outsiders che viaggiano a punteggio pieno: Guido Freda (NC 1416) e Antonio Baccelliere (2N 1607) vincitori rispettivamente contro Dario Schiappoli (1N 1909) e Gallo Thomas (1N 1911), complimenti!!

Nel terzo turno nelle prime tre scacchiere vedremo: Seletsky vs Lettieri; Messina vs Esposito Luca e Baccellieri vs Auletta.

Un “in bocca al lupo” a tutti e naturalmente che vinca il migliore.

Possibilità di entrare al terzo turno a zero punti.

Napoli 10 ottobre 2013 – Terzo turno

Nel terzo turno, per citare solo i risultati delle prime cinque scacchiere abbiamo patta nello scontro al vertice fra Grigory Seletsky e Giuseppe Lettieri in prima scacchiera mentre Enrico Messina ha la meglio contro Esposito Luca in seconda scacchiera.  Vincono Angelo Auletta contro il giovane Antonio Baccellieri; Graziano Zinnai contro Vincenzo Taurisano e Fabio Buiano contro Mario Radice.

Continua il buon momento di Guido Freda (NC 1416) che dopo aver battuto nello scorso turno il 1N Dario Schiappoli, in questo turno costringe alla patta Claudio Lombardo (1N 1838). Va segnalata anche la vittoria del giovanissimo Vittorio Soave (NC 1467) contro Rosario Esposito (1N 1826). Complimenti!!

La classifica vede al comando a punteggio pieno Enrico Messina seguito a 2,5 punti da Lettieri, Seletsky, Solombrino e Freda.

Nel prossimo turno vedremo nelle prime tre scacchiere: Lettieri vs Messina; Freda vs Seletsky e Auletta vs Solombrino

Napoli 17 ottobre 2013 – Quarto turno

Enrico Messina, perde la leadership della classifica per la sconfitta conseguita contro Giuseppe Lettieri il quale con Grigory Seletsky,  vincitore contro Guido Freda, sono primi in testa con 3.5 punti su 4.

Al secondo posto con Messina a 3 punti ci sono Graziano Zinnai, Fabio Buiano e Angelo Auletta vincitori rispettivamente contro Andrea Somma, Antonio Baccellieri e Giovanni Solombrino.

Continua l’exploit di Vittorio Soave (NC 1467) il quale dopo la vittoria nel turno precedente contro il bravo Rosario Esposito, patta in questo turno contro Domenico Supino (CM 2083). Lo stesso Supino ha affermato dopo la partita: “Gioca bene questo ragazzo!!”

Nel prossimo turno nelle prime scacchiere assisteremo al tentativo di detronizzare i leaders Lettieri e Seletsky ad opera di Auletta e Messina; Zinnai, in terza scacchiera dovrà vedersela con Buiano.

Un “in bocca al lupo” a tutti e naturalmente che vinca il migliore.

Napoli 24 ottobre 2013 – Quinto turno

Nel quinto turno sia Giuseppe Lettieri che Grigory Seletsky mantengono la leadership della classifica con 4,5 punti avendo vinto rispettivamente contro Angelo Auletta e Enrico Messina; seguiti, al terzo posto, con mezzo punto di distacco da Graziano Zinnai vincitore su Fabio Buiano.

Quando mancano due turni alla fine, la lotta, non solo per la zona podio ma anche per i premi di fascia, si fa interessante. Troviamo infatti ben dieci giocatori raggruppati ad un punto dalla vetta che sicuramente faranno di tutto per guadagnare posizioni.

Nel prossimo turno Lettieri giocherà contro Baltzopoulos in prima scacchiera; Zinnai contro Seletsky in seconda; Messina contro Solombrino in terza; Gallo contro Auletta in quarta e Buiano contro Andrea Somma in quinta.

Napoli 31 ottobre 2013 – Sesto turno

Cambiamenti al vertice nel sesto e penultimo turno. Grigory Seletsky perde l’incontro contro Graziano Zinnai e scivola in terza posizione mentre Zinnai sale in seconda. Giuseppe Lettieri, vincendo contro Baltzopoulos rimane saldamente in testa alla classifica con 5,5 punti.

A seguire con 4 punti troviamo un gruppo formato da Messina, Buiano, Franzese e Gallo.

Nell’ultimo turno nelle prime tre scacchiere avremo quindi Lettieri vs Gallo; Messina vs Zinnai e Seletsky vs Buiano

Napoli 7 novembre 2013 – Settimo turno

Il Terzo Trofeo “Giorgio Porreca” è arrivato al termine. Vince con 6.5 punti (+6 =1 -0) il MF Giuseppe Lettieri vincitore contro Thomas Gallo.

Secondo classificato con 5.5 punti (+5 =1 -1) il MF Grigory Seletsky che ha battuto Fabio Buiano.

Terzo classificato con 5.5 punti (+5 =1 -1) il CM Graziano Matteo Zinnai che ha pattato con il M Enrico Messina. Graziano in questo torneo conquista la Norma a Maestro. A lui le congratulazioni di tutta la Scacchistica Partenopea per un brillante futuro scacchistico.

Vincono i premi di fascia Elo inferiore a 1600: Vittorio Soave con 4 punti su 7 e Guido Freda con 3.5 punti.

CONGRATULAZIONI A TUTTI I VINCITORI!!!

Al termine della premiazione la serata si è conclusa con il rituale rinfresco costituito da bevande e da una fine pasticceria.
Si ringraziano tutti i partecipanti, gli arbitri e la Scacchistica Partenopea per l’eccellente organizzazione.

Antonio Altieri

RISULTATI E CLASSIFICA

PARTITE

FOTO

Taggato con: , , ,