1°FESTIVAL INTERNAZIONALE PARTHENOPE

13 – 14 – 15 Maggio 2005 – Stadio S. Paolo (Napoli)

FESTIVAL INTERNAZIONALE PARTHENOPE

Dopo anni di silenzio scacchistico ad alti livelli, il capoluogo campano ha ospitato presso la Sala Conferenze dello Stadio S. Paolo (Tribuna Posillipo) nei giorni 13 – 14 e 15 maggio 2005 il 1° FESTIVAL INTERNAZIONALE PARTHENOPE.

Ciò è stato possibile grazie al patrocinio dell’Assessorato allo Sport e tempo libero del Comune di Napoli dott.ssa Giulia Parente, del Dirigente dello Stadio S. Paolo dott. Pierro e del dott. Parisi che ha presenziato alla premiazione. Va inoltre menzionato il supporto dato dalla Ditta Impresa Edile “GE.SA.D.” di Raffaele Galiuso & C. s.a.s. di Quarto (NA) che ha sponsorizzato la manifestazione ed il lavoro e l’aiuto che il MF Mario Cocozza ha dato per la realizzazione del festival.

Il Direttivo del circolo “Scacchistica Partenopea” nelle persone del Presidente Roberto Cerato, del sottoscritto, del Segretario Alfonso Pastore, del Direttore tecnico Corrado Ficco, del consigliere Claudio Vannini e dal’instancabile Alessandro Di Dato con il loro prodigarsi hanno reso possibile ciò che fino a poco tempo fa era il sogno degli scacchisti campani.

La terna arbitrale composta dagli arbitri nazionali Giuseppe Buonocore, Alessandro Di Dato e Luciano Strazzullo coadiuvati dal sottoscritto ha fatto in modo che tutto procedesse nel rispetto delle norme e del regolamento federale nazionale ed internazionale.

Il festival è stato diviso in due tornei: “A” e “B”. Il torneo “A” era libero a tutti i giocatori a prescindere della loro categoria e punteggio ELO, il torneo “B” era riservato a tutti gli altri giocatori che non se la sentivano di competere con avversari di categoria magistrale e che comunque avevano un punteggio ELO inferiore a 1800.

Il torneo “A” con i suoi 40 iscritti è stato quello più seguito dal pubblico di curiosi ed appassionati che giornalmente affluivano in silenzio nella sala del torneo per vedere, capire e studiare le mosse, carpire le strategie del GM (Grande Maestro) Stefan Djuric, dei MI (Maestri Internazionali) Yuri Solodovnichenko, Gojko Laketic, Duilio Collutiis e Andjelko Dragojlovic, dei MF (Maestri FIDE) Pierluigi Piscopo e Fabio Saccone, dei M (Maestri) Ettore Stromboli, Emanuele D’Amore, Corrado Ficco e Achille Della Ragione e dei dodici CM (Candidati Maestri). Sei turni di gioco molto combattuti fino all’ultimo. Dopo il quinto turno, infatti, conducevano ex-equo Laketic e Dragojlovic. Lo scontro diretto nel sesto turno ha visto vincitore Laketic che si è aggiudicato con 5,5 punti su 6 oltre la partita anche il torneo.

Al secondo posto con 5 punti il MI Yuri Solodovnichenko, al terzo posto con 4,5 punti ex-equo ma per spareggio tecnico il GM Stefan Djuric, al quarto posto con 4,5 punti Andjelko Dragojlovic, al quinto posto con 4 punti ex-equo il MI Duilio Collutiis ed al sesto posto con 4 punti il MF Pierluigi Piscopo.

Primo fra i CM è stato Enrico Messina con 4 punti su 6; primo della fascia sotto i 2000 è stato il 1N Nino Orefice e secondo con 3 punti il 1N Thomas Gallo; per finire il primo degli under 18 con 3 punti è stato il 2N Ottavio Lombardi.

Fra i non premiati ma, meritevole di lode, è il CM Mark Andreoli che è stato ottavo in classifica generale ma primo dei soci della “Scacchistica Partenopea” con 4 punti su 6 alla pari con il MI Duilio Collutiis ed il MF Pierluigi Piscopo; a lui va il plauso di tutti i soci ed amici. BRAVO Mark!!

47 partecipanti al torneo “B” che vede come vincitore con 6 punti su 6 Fabio De Carlo, al secondo posto con punti 5 ex-equo Giuseppe Monti, terzo classificato con 5 punti Mario Radice; primo della fascia sotto i 1600 ELO Claudio Vannini con 4,5 punti, mentre per i non classificati (NC) si classifica primo Salvatore Borrelli, secondo Antonio Della Pietra e terzo Umberto Cocchia.

I vincitori hanno ricevuto i premi dal dott. Parisi, dal presidente Roberto Cerrato e dalla campionessa italiana Maria De Rosa.

Un sentito ringraziamento a tutti indistintamente ed un arrivederci al prossimo festival internazionale.

Il vicepresidente

Antonio Altieri

CLASSIFICHE E RISULTATI

FOTO

Taggato con: , ,